Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Search

A cura di Giuseppe Giraldi

Vuoi scrivermi? Invia una mail all'indirizzo: info@arinthanews.eu

SOSPETTE CANCELLAZIONI DEI VOLI DA E VERSO LA CALABRIA.

Posted On Giovedì, 25 Giugno 2020 22:18

A denunciare ciò è Luigi Falco, Presidente della Filiera Trasporti CONFAPI per la Calabria.

Ecco cosa dice in dettaglio:  “ci sono giunte diverse segnalazioni di una condotta alquanto <<particolare>> tenuta da alcune compagnie aeree tesa alla cancellazione di alcune prenotazioni (voli) da e verso la Calabria per poi, successivamente, mantenere a disposizione dell’utenza i medesimi voli (ceduti, talvolta, ad altre compagnie) a prezzi maggiori giustificando ciò <<a causa di motivazioni afferenti l’epidemia COVID-19>>” ed aggiunge “non è chiara la condotta di talune compagnie che cancellano dei voli (pur di fatto mantenendoli a prezzi più alti mediante l’affidamento ad altre compagnie) e, tra l'altro, rimanendo inerti nel rimborsare i biglietti acquistati ed anzi proponendo il mero rilascio di vaucher per l'acquisto di altri voli come alternativa al rimborso” e conclude “l’ENAC (Ente nazionale per l'aviazione civile) ha diffidato le compagnie aeree dal compiere condotte lesive del rapporto di fiducia tra compagnie e utenza, si spera che tali condotte siano giustificate da qualche valida motivazioni e non risultino, invece, illegittime”.

Vittorio Chiappetta, Vice Presidente della Filiera Trasporti per la Calabriasolleva un lecito dubbio “Non è che con la scusante dell’epidemia vengano cancellati voli per proporre gli stessi a prezzi maggiorati?” ed aggiunge “il nostro è solo un dubbio che però merita l’attenzione da parte delle istituzioni”.

È intervenuto anche Francesco Napoli,Commissario Nazionale CONFAPI per i Trasporti, il quale -incaricando il Segretario Generale Rossana Battaglia ad effettuare le dovute comunicazioni istituzionali - afferma “CONFAPI rivolgerà formalmente una richiesta di chiarimenti alle istituzioni competenti al fine di verificare la correttezza e liceità delle condotte che ci vengono segnalate” e conclude “invito già da ora le compagnie aeree che si sentono chiamate in causa a desistere da tali <<strani>> comportamenti e fornire i dovuti chiarimenti”.

Powered by Calce


A cura di Giuseppe Giraldi
Copyright 2019 - Tutti i diritti riservati
Codice Fiscale: GRLGPP52C03H235L

L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo