Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Search

A cura di Giuseppe Giraldi

Vuoi scrivermi? Invia una mail all'indirizzo: info@arinthanews.eu

LUIGI FALCO (CONFAPI TRASPORTI): METRO LEGGERA COSENZA-UNICAL: RIDISTRIBUIRE I FONDI EUROPEI IN FAVORE DELLE IMPRESE PRIVATE

Posted On Mercoledì, 20 Maggio 2020 08:11

Nella giornata odierna è stata resa nota la possibilità (quasi certezza!) che la metro leggera Cosenza-Rende-UNICAL non vedrà mai la luce.

In questo caso, sarebbe auspicabile utilizzare tali cospicue risorse europee per concedere liquidità alle imprese e consentirne la ripartenza.

A renderlo noto è Luigi Falco, Presidente della Filiera Trasporti di CONFAPI, il quale precisa “La nostra terra è -tristemente- nota per essere sede di opere inutili o addirittura rimaste incompiute” ed ancora “non è più possibile sopportare il peso economico di tali <<cattedrali nel deserto>> che hanno come unico fine quello di arricchire determinate cerchie di persone a discapito dei cittadini, la politica trovi il modo di non perdere tali fondi europei e li destini ad un trasporto privato ecologico e sostenibile”.

Incalza il vice Presidente della Filiera Trasporti Vittorio Chiappetta il quale ci tiene a dire che “le imprese sono al collasso economico: le istituzioni intervengano ora o condanneranno migliaia di imprese al fallimento e milioni di famiglie alla fame”.

È intervenuto, decisivamente, il Vice Presidente Nazionale Francesco Napoli il quale afferma che “la liquidità per le PMI è come l’ossigeno per l’uomo; come l’uomo non può vivere senza ossigeno così le imprese non possono sopravvivere alla carenza di liquidità”.

La CONFAPI chiede un serio intervento da parte delle istituzioni poiché per una possibile ripresa necessitano misure molto più incisive e ambiziose di quelle sin ora previste.

CONFAPI – FILIERA TRASPORTI - CALABRIA

Powered by Calce


A cura di Giuseppe Giraldi
Copyright 2019 - Tutti i diritti riservati
Codice Fiscale: GRLGPP52C03H235L

L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo