Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Search

A cura di Giuseppe Giraldi

Vuoi scrivermi? Invia una mail all'indirizzo: info@arinthanews.eu

REGIONE CALABRIA: LIQUIDATI UNDICI MILIONI DI EURO A QUASI MILLE AGRICOLTORI CALABRESI

Posted On Mercoledì, 25 Marzo 2020 20:13

La giunta regionale sta predisponendo gli atti necessari per attingere ad alcuni finanziamenti europei e usarli per sostenere la lotta contro il CORONAVIRUS. Si tratta di una misura assolutamente giusta e necessaria per far fronte all’insorgenza di ulteriori aggravamenti del contagio.

Per noi calabresi è fonte di soddisfazione costatare che i nostri governanti regionali si attivano per meglio tutelare la salute di tutti. Vorremmo, però, che dalla Presidente Santelli e dai suoi Assessori fossero individuati anche quei canali di finanziamento idonei a sostenere quelle categorie di lavoratori che hanno bisogno in questo momento di crisi e di gravi criticità, di poter quantomeno far fronte alle esigenze minime di sopravvivenza. Per questo anche la CIGD andrebbe estesa a tutte le situazioni di difficoltà senza distinzioni di sorta, rivedendo se necessario anche l’accordo sottoscritto l’altro ieri tra Regione, sindacati e categorie.

Sono momenti in cui l’economia Calabrese è veramente in difficoltà, proprio perché da sempre relegata a condizioni di marginalità, ma proprio per questo acquista valore anche quel che poteva essere una normale procedura amministrativa. In questi giorni il Dipartimento Agricoltura ha proceduto a liquidare pagamenti per circa 11 milioni di euro, in favore di quasi mille agricoltori calabresi che avevano presentato istanze per accedere ai fondi del Psr.

Non era scontato che si procedesse così celermente; bene ha fatto GIANLUCA GALLO, titolare dell’Assessorato all’Agricoltura, ad accelerare questi pagamenti.
Si trattava di un atto dovuto che avrà però un seguito, perché l’assessore Gallo comunica in una sua nota, che a breve saranno liquidati altri 7 milioni, legati sempre a questo stesso canale di finanziamento, ma anche a quello denominato DOMANDA UNICA, in favore di altri 600 agricoltori. È evidente che questa iniezione di liquidità in Calabria è un bene, non solo per i diretti beneficiari, ma anche per tutto l’indotto afferente all’agricoltura, il che consentirà, agli operatori che entreranno in contato con la sopradetta liquidità, la sopravvivenza delle loro attività economiche.

Inoltre, Gianluca GALLO e la Presidente Jole Santelli, congiuntamente, hanno proposto quesito al Governo Nazionale e alla Unione Europea per poter derogare dalla normativa comunitaria al fine di poter anticipare i pagamenti residui relativi all'annualità 2019.

Powered by Calce


A cura di Giuseppe Giraldi
Copyright 2019 - Tutti i diritti riservati
Codice Fiscale: GRLGPP52C03H235L

L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo