Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Search

A cura di Giuseppe Giraldi

Vuoi scrivermi? Invia una mail all'indirizzo: info@arinthanews.eu

PRESENTAZIONE COMITATO DI QUARTIERE SPONTANEO “Commenda2.0 “

Posted On Domenica, 17 Novembre 2019 14:00

Il comitato di quartiere “Commenda2.0 “, giovedì 21 novembre prossimo venturo alle ore 17:00 presso la sala Santa Chiara della chiesa di Sant’Antonio in commenda di rende sarà presentato ufficialmente ai cittadini affinché possano aderirvi. 

Questa iniziativa nasce per l’impegno di alcuni volenterosi cittadini di Commenda che vogliono aver cura del loro quartiere e vogliono relazionarsi con l’amministrazione comunale al fine di collaborare alla soluzione delle problematiche presenti in zona. La relazione introduttiva sarà tenuta dalla vicepresidente di “Commenda2.0 “, la professoressa e scrittrice Lisa Ficara, che presumibilmente traccerà le linee d’azione del comitato e quelle che saranno le tematiche di maggior interesse che il comitato vorrà affrontare.

Proprio per dar corpo alla volontà di collaborare con l’ente comunale che è l’istituzione da sempre più vicina ai cittadini, alla riunione sono stati invitati sia l’assessore al decentramento, Domenico Ziccarelli, e sia il sindaco di Rende, Marcello Manna. Ovviamente sono previsti gli interventi del presidente dell’associazione, Gasparo Tozzi, del professor Silvio Gambino, docente universitario, e dell’avvocato Carlo Ponte. Per l’occasione le persone che hanno già aderito all’associazione si sono tutte mobilitate al fine di fare intervenire il maggior numero possibile dei cittadini di Commenda, proprio per valorizzare, come metodo democratico, la partecipazione del singolo alla vita della comunità.

Gran merito va dato a questa associazione che ha promosso il comitato di quartiere di Commenda così come ugualmente va dato merito all’associazione che già da tempo opera nel quartiere del Villaggio Europa. L’esempio di entrambe queste due associazioni è già stato seguito anche dal quartiere di Saporito e a breve ne seguiranno altri. È un tentativo che parte dal basso per sopperire a quelle che sono le carenze di una legislazione che ha cancellato i COMITATI DI QUARTIERE come strumento di partecipazione popolare dei cittadini alla vita pubblica e alla gestione delle risorse che vengono destinate al territorio.

Powered by Calce


A cura di Giuseppe Giraldi
Copyright 2019 - Tutti i diritti riservati
Codice Fiscale: GRLGPP52C03H235L

L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo