Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Search

A cura di Giuseppe Giraldi

Vuoi scrivermi? Invia una mail all'indirizzo: info@arinthanews.eu

OLIVERIO: L’AFFIANCAMENTO DELLA REGIONE VENETO ALLA SANITÀ CALABRESE È UN ACCORDO CALATO DALL’ALTO

Posted On Venerdì, 08 Novembre 2019 13:12

Il presidente della Regione Calabria interviene pesantemente su un tema da noi sollevato qualche giorno fa, per sottolineare l’attivismo della Lega.

Attivismo indirizzato a intercettare consensi in vista delle elezioni che si terranno in Calabria il 28 gennaio prossimo.
"È assai singolare che il più accanito assertore delle autonomie, qual è il collega Zaia, utilizzi accordi centralistici che mortificano i territori." Così dice il Presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, in relazione all’accordo di programma sottoscritto tra il Ministero della salute e la Regione Veneto in materia di sanità.

"Sia chiaro – continua Mario Oliverio - che per quanto ci riguarda, non abbiamo mai teorizzato, né tantomeno ideologizzato, la condivisione di buone prassi ovunque si affermino. L'aiuto e la collaborazione si costruiscono in reciprocità, senza mortificazioni e senza essere calati dall'alto. Mi si dice che è da oltre un anno che si discute di queste cose tra il Ministero e la Regione Veneto mentre la Calabria non sa nulla, solo ora per notizie di stampa. Si dirà che la Regione Calabria, in quanto commissariata, è esautorata nelle sue funzioni, relativamente al governo della sanità. Ciò è vero ma esistono sempre relazioni istituzionali che vanno oltre i confini di un decreto tenacemente voluto e di cui oggi si vorrebbe negare la paternità. I parlamentari calabresi del movimento 5 stelle portano, per intera, tutta la responsabilità di questo disastro.”

Piuttosto categorico il nostro Presidente, ma penso faccia male e prendersela con i 5star che, in definitiva e nonostante la loro palese inesperienza, stanno tentando di dare veste di progetto politico ad un insieme di esigenze che appartengono anche a noi calabresi ed è anche per questo che perdono consensi. È più facile mandare tutti e tutto a qual paese, piuttosto che governare.

Powered by Calce


A cura di Giuseppe Giraldi
Copyright 2019 - Tutti i diritti riservati
Codice Fiscale: GRLGPP52C03H235L

L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo